Top

COME TI CHIAMI?

Maria Cristina

Come hai iniziato a cucire?

Inizialmente sapevo solo fare poche cose, poi ho incontrato Stefania la quale mi ha introdotto in questo mondo, mi ha insegnato a cucire, mi ha spronato a provare e continuamente incoraggiato.

Come la creatività ha cambiato la tua vita?

Cucire per me adesso rappresenta un momento tutto mio, uno spazio solo mio, dove prende forma la creatività che altrimenti resterebbe dentro di me.

Raccontaci la tua storia

Ciao, mi chiamo Maria Cristina ma mi chiamano tutte Cris e mi piace molto sentirmi chiamare così.
Ho sempre creduto di non saper cucire, anche se in casa mia mamma cuciva con una vecchia macchina da cucire Singer a pedali. A quel tempo a me, di imparare a cucire non importava niente.
Ho lavorato per 36 anni in un asilo nido e lì mi sono sentita realizzata.
Quando però sono andata in pensione è mancato il “sentirmi realizzata” e il destino ha voluto farmi incontrare Stefania, che negli anni successivi è diventata una mia grandissima amica.
Lei mi ha fatto conoscere il mondo del patchwork e mi ha insegnato tantissime tecniche di cui mi sono innamorata.
Stoffine, fili e squadrette ora fanno parte del mio divertimento preferito e quando mi metto a cucire il tempo vola e non ne ho mai abbastanza.
Ho conosciuto tante persone creative e piene di entusiasmo e con alcune di loro insieme abbiamo creato un gruppetto di sei persone e, nonostante la distanza non aiuti, ci sentiamo vicine non solo nel patchwork ma anche nella vita.
Direi che cucire mi ha aiutato tanto a superare momenti difficili e quando faccio vedere o regalo le cose che ho cucito io stessa mi sento soddisfatta.

Ho ancora e sempre più voglia di imparare cose nuove e riempire la mia vita di stoffine colorate.

Cosa diresti alla te di ieri?

Alla Cris di ieri direi: “Prova! Vedrai che sarai capace anche te di cucire e di usare la macchina da cucire…e la fantasia!“.

Che incoraggiamento daresti a chi ci legge

A chi legge direi di non arrendersi mai e di provare a osare, sempre: ognuno ha il suo stile ed è giusto che ognuno lo racconti a suo modo.

Maria Cristina

Oggi a tutte le persone che incontro e che racconto del mio rapporto con il patchwork e il cucito creativo, lo faccio con il sorriso sulle labbra e nel cuore, mi sento di avere qualcosa in più....

Oggi a tutte le persone che in...

Read More

Marilisa

Dieci anni fa, mio figlio piccolo iniziò i suoi studi a Mosca, il figlio più grande viveva in Brasile, così ripresi la mia vecchia macchina da cucire e pensai di acquistarne una nuova, così mi fecero conoscere Bernina e con lei entrai nel mondo del...

Dieci anni fa, mio figlio picc...

Read More

Laura

Abbracciare il cucito creativo è un grande toccasana, perché non ti lascia sola, ti porta a conoscere tante persone che come te hanno passato momenti belli e meno belli e questo fa parte della condivisione....

Abbracciare il cucito creativo...

Read More

Ivana

La parte più bella del lavoro è la sperimentazione, è qui che la creatività prende vita e vigore e permette di offrire qualcosa di insolito e visivamente innovativo....

La parte più bella del lavoro ...

Read More

Rossella

In questi anni ho incontrato persone fantastiche che mi hanno sopportata, supportata e sostenuta, ma anche altre che mi hanno messo in difficoltà. Sono caduta, mi sono rialzata, ho cucito-scucito e ricucito, disegnato-cancellato e ricreato....

In questi anni ho incontrato p...

Read More

Donatella

Oggi a tutte le persone che incontro e che racconto del mio rapporto con il patchwork e il cucito creativo, lo faccio con il sorriso sulle labbra e nel cuore, mi sento di avere qualcosa in più....

Oggi a tutte le persone che in...

Read More

Daniela

Quando mi è stata fatta la diagnosi di autismo di Gioele mi sono sentita molto sola. Qualche anno dopo quindi ho deciso di creare una pagina e fare dei mercatini con le mie creazioni per aiutare altre famiglie. ...

Quando mi è stata fatta la dia...

Read More

Anna

La vita è così come si presenta e dobbiamo solo imparare a viverla ogni giorno, senza sprecare nemmeno un secondo....

La vita è così come si present...

Read More

Donatella

Dopo la scomparsa di mio marito ho cercato di reagire. Ho reagito buttandomi nella mia creatività....

Dopo la scomparsa di mio marit...

Read More